+39.02.57300000 |segreteria@confservizilombardia.it

SAVE THE DATE, 19-21 settembre | A Varenna 65° convegno di studi amministrativi

Dall’urbanistica al governo del territorio. Valori culturali, crescita economica, infrastrutture pubbliche e tutela del cittadino”. Sarà questo il titolo del convegno di studi amministrativi (giunto alla 65esima edizione) che si terrà a Varenna dal 19 al 21 settembre 2019. Un evento organizzato dalla Provincia di Lecco e patrocinato da  Confservizi CISPEL Lombardia.

A breve il programma on line

SAVE THE DATE, 18 settembre | “Legge Madia – Società a partecipazione pubblica. Le novità”

Nell’ambito della collaborazione di Confservizi CISPEL Lombardia con AnciLab di Anci Lombardia il 18 settembre sarà organizzato un convegno su:  “Legge Madia – Società a partecipazione pubblica. Novità in tema di piani di razionalizzazione, alienazione quote, prevenzione rischi di impresa. Rapporto Mef 2019 – Giurisprudenza Cds, Cdc, Antitrust”.

Interviene Ciro D’Aries, Advisor della PA Centrale e locale, già consulente/esperto della Corte dei Conti.

A breve il programma on line

In distribuzione il nuovo numero di Servizi&Società, la rivista delle utility

“Ambiente e sostenibilità non sono più argomenti puramente etici, morali e di buona volontà, ma hanno anche una forte valenza economica di sviluppo e di crescita”. Così il direttore generale Giuseppe Viola apre un numero dedicato a temi green, tra le priorità delle nostre aziende di servizi pubblici.
E l’esempio del Piano di Sostenibilità del Gruppo CAP presentato dal presidente Alessandro Russo mostra al nostro sistema e all’Europa quanto il mondo dell’acqua possa insegnare in termini di visione industriale innovativa.
Al tema ambiente è dedicato anche il primo numero della rivista Economia Pubblica e il nuovo ‘innesto’ nel Comitato del Settore di Confservizi CISPEL Lombardia.

Ma in questo numero parliamo anche di ‘Blue Book’, della prima tappa del Festival dell’Acqua appena conclusa a Bressanone, della ricerca dell’Università Milano-Bicocca ‘Dalle Gender Quotas alle Diversity Quotas’.
Dalla terza Rassegna dell’Economia Pubblica proponiamo la ‘ricetta’ di Cottarelli per lo sviluppo del Paese e una interessante riflessione del Direttore UPEL di Varese su burocrazia e il rapporto con la politica nella gestione degli enti locali e delle partecipate.
E, ancora, per il Settore Casa segnaliamo l’intervento di Fabio Danesi, nuovo presidente Aler Bergamo Lecco e Sondrio, per il Settore Farmacie l’esperienza di AMF Cinisello Balsamo.
Altri contributi sono dedicati ai nuovi finanziamenti europei sul fronte Smart Land, all’importanza degli strumenti di verifica delle fake news, alla formazione aziendale.

La rivista, in formato PDF, è disponibile  QUI

12 luglio, Genova. Convegno: ‘La gestione industriale del ciclo idrico’

12 luglio
ore 9-13
Regione Liguria
Sala Auditorium (5°Piano)
Piazza De Ferrari 1, Genova

Confservizi Cispel Liguria, in collaborazione con Regione Liguria e Confservizi Nord Ovest organizza per i 12 luglio un convegno su ‘La gestione industriale del ciclo idrico’. Per colmare il deficit infrastrutturale e affrontare le sfide del cambiamento climatico.

SCARICA IL PROGRAMMA

Il tema ambientale al centro del nuovo numero di Economia Pubblica the journal of Public Economics

Pubblicato nei giorni scorsi il primo numero del 2019 della Rivista Scientifica “Economia Pubblica the journal of Public Economics”, testata acquisita da Confservizi CISPEL Lombardia, insieme a Fondazione Cap e Fondazione Utilitatis. 

IN QUESTO NUMERO:
Italian waste in the circular economy: An agenda for industry regulators in Italy
by Antonio Massarutto

Does Regulation Really Work? A Principal-agent Approach to the Portuguese Waste Services
by Rui Domingos Ribeiro da Cunha Marques, Hugo Consciência Silvestre

Incinerators in Italy: An overview in the light of the Circular Economy model
by Marinella Favot, Antonio Massarutto,Anna Moretto

Direct and indirect effects of EU Self Sufficiency Principle on Municipal Waste Management: A theoretical approach
by Francesco Silvestri

L’impatto delle funzioni regolatorie di Arera sul ciclo dei rifiuti: alcuni snodi problematici in tema di perimetro dell’affidamento, forme di gestione del servizio e qualificazione del rifiuto
di Luciano Salomoni

Italia: il sistema industriale delle Utility nel Nord-Ovest
di Annalisa Rossano, Giuseppe Viola

Economia circolare: il fabbisogno impiantistico di trattamento dei rifiuti urbani in Italia al 2035
di Donano Berardi, Nicolò Valle

Ogni Associata potrà ricevere la Rivista acquistando l’abbonamento sostenitore (tre numeri annuali al prezzo di duecento euro); potranno inoltre essere acquisiti sia i singoli numeri sia gli articoli in forma singola.  Per info: CLICCA QUI

10 luglio. Convocato l’incontro del Comitato del Settore Energia

Mercoledì 10 luglio – ore 10.00
c/o Confservizi CISPEL Lombardia
Strada 4 – Palazzo Q7 (4°piano) – Rozzano

Il Direttore generale Giuseppe Viola e il Coordinatore di settore Paolo Sabbioni convocano l’incontro del Comitato del Settore Energia di Confservizi CISPEL Lombardia per mercoledì 10 luglio alle 10.00.

In discussione il seguente Ordine del giorno:

1. Comunicazioni del Coordinatore di Settore;
2. Approvazione verbale seduta precedente;
3. Documento per la consultazione ARERA 170/2019/R/GAS: riflessioni;
4. Stallo gare gas: sviluppo di un primo posizionamento associativo;
5. Varie ed eventuali.

Confermare la presenza a: segreteria@confservizilombardia.it

9 luglio, sede Confservizi. Convocazione Comitato settore acqua

Martedì 9 luglio 2019 – ore 10.00
c/o Confservizi CISPEL Lombardia
Strada 4 – Palazzo Q7 (4°piano) 

Il Direttore generale di Confservizi CISPEL Lombardia Giuseppe Viola e il coordinatore del settore Acqua Alessandro Lanfranchi invitano i referenti delle aziende del settore all’incontro del Comitato del Settore Acqua per martedì 9 luglio, ore 10.

In discussione il seguente Ordine del giorno:
1. Comunicazioni del Coordinatore di Settore;
2. Aggiornamento contesto normativo nazionale;
3. Aggiornamento situazione fanghi da depurazione;
4. Varie ed eventuali.

Si segnala che sarà presente il Presidente di Confservizi CISPEL Lombardia, Alessandro Russo.
Confermare la presenza a: segreteria@confservizilombardia.it

26-27 giugno, a Bologna. ‘Digital transformation e utility alla guida del cambiamento urbano’

Confservizi CISPEL Lombardia sarà tra i patrocinatori della due giorni bolognese il 26 e 27 giugno, organizzata da Servizi a rete, attorno al tema ‘Digital transformation e utility alla guida del cambiamento urbano’, suddiviso nei settori Energia, Acqua e Ambiente.

Nel corso della giornata del 26 giugno sono previsti gli interventi di tre nostre aziende associate:

Stefano Cetti Direttore Generale di MM Spa
Alessandro Russo Presidente Gruppo CAP
Enrico Boerci Presidente BrianzAcque

PROGRAMMA E ISCRIZIONI

5 giugno, a Lodi. “Obiettivo 2030: pianificare i nuovi servizi ambientali”. Seminario e Assemblea annuale

Mercoledì 5 giugno 2019
Sala Conferenze | SAL SRL
Via dell’Artigianato 1/3 – Lodi

“Obiettivo 2030: pianificare i nuovi servizi ambientali”. E’ questo il titolo del seminario organizzato da Confservizi CISPEL Lombardia in occasione della XLI Assemblea dei Soci dell’Associazione, si svolgerà mercoledì 5 giugno 2019 nella sala Conferenze della nostra  associata Società Acque Lodigiane – SAL SRL a Lodi. L’evento è promosso in collaborazione con Utilitalia.

Sarà questa l’occasione per anticipare i risultati di una prima analisi della nuova ricerca condotta dalle Confservizi del Nord-Ovest e da Fondazione Utilitatis in tema di gestione dei rifiuti urbani. Una fotografia, dati alla mano, della situazione del settore ambiente nell’Italia del Nord Ovest – una sorta di “estratto territoriale” del GREEN BOOK – realizzato in collaborazione con le omologhe Confservizi Piemonte Valle d’Aosta e Confservizi Cispel Liguria.

Sono previsti crediti formativi
La partecipazione al seminario dà diritto a 3 crediti formativi professionali ai Periti Industriali iscritti all’Albo Professionale e agli ingegneri iscritti all’Ordine.
E’ in corso la richiesta per il riconoscimento dei crediti formativi per gli Ingegneri.

PROGRAMMA E ADESIONI