+39.02.57300000 |segreteria@confservizilombardia.it

Ci sarà anche una rappresentanza di Confservizi Lombardia e delle aziende idriche lombarde alla settima edizione del Festival dell’Acqua che animerà dal 21 al 23 settembre la città di Torino.
L’appuntamento, ideato e promosso da Utilitalia al Centro Congressi Lingotto, proporrà tre giorni di riflessioni e approfondimenti (14 convegni, tra sessioni plenarie ed eventi paralleli) con oltre 160 tra esponenti della politica, tecnici ed esperti del settore su un tema sempre più attuale su cui si richiamano interventi urgenti.
Si parlerà di contenimento degli effetti dei cambiamenti climatici, di digitalizzazione, dell’impatto del Pnrr sul settore. Il Festival sarà anche occasione di scambio e confronto con i principali attori europei del servizio idrico.

 

Segnaliamo:
Mercoledì 21 settembre, dalle 15.45, Sala dei 500, l’intervento di Alessandro Russo, vicepresidente di Utilitalia e Presidente di Confservizi Lombardia alla sessione plenaria dedicata a ‘Siccità e inondazioni: contenere e contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici con riferimento ai servizi idrici’.

Giovedì 22 settembre, dalle 9.00, Sala Londra, Andrea Lanuzza Gruppo Cap e Andrea Aliscioni MM SpA presenteranno le esperienze lombarde nell’ambito della ‘Rassegna di interventi di mitigazione e adattamento’.

Giovedì 22 settembre, dalle 9.30, Sala Parigi, il Presidente Alessandro Russo, interverrà alla sessione su ‘Il cittadino e l’uso responsabile dell’acqua di rubinetto’.

Giovedì 22 settembre, dalle 14.00, Sala Madrid, Michele Falcone Gruppo Cap e Fabio Marelli MM SpA presenteranno le opportunità offerte dal servizio idrico lombardo in tema di energia.

Venerdì 23 settembre, dalle 10.45, Sala Parigi, Enrico Pezzoli, Presidente Como Acqua e Portavoce della Water Alliance, interverrà insieme a Stefano Cetti di MM SpA, alla tavola rotonda dedicata alle strategie per fronteggiare il caro energia e l’emergenza siccità.

Oltre alle tavole rotonde, la manifestazione coinvolgerà l’intera città di Torino attraverso spettacoli, installazioni e mostre dedicate, per approfondire il tema dell’acqua sotto diverse angolature.
In questa edizione verranno concessi i crediti di formazione professionale per gli ingegneri e per i giornalisti.

Per il programma completo e info: https://festivalacqua.org/

Previous PostNext Post