+39.02.57300000 |segreteria@confservizilombardia.it

4° Festival Internazionale dei Depuratori a Milano: 5-6-7 maggio tra arte e convegni

Torna il ‘Festival Internazionale dei Depuratori’ a Milano. Il filo ros­so che caratterizzerà la quarta edizione della manifestazione organizzata nelle giornate del 5-6-7 maggio 2018 sarà ‘La vita inizia dal Depuratore’.

Il Festival Internazionale dei Depuratori, un progetto del Movimento Arte da mangiare – mangiare Arte in collaborazione con il depuratore di Milano No­sedo, MM e MM Academy, Utilitalia, con il patrocinio tra gli altri di Confservizi CISPEL Lombardia, inserito nel palinsesto di Novecento Italiano dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano si ispira all’elemen­to Acqua nel lavoro di Pino Pascali.

Il taglio del nastro dell’edizione 2018 di questa importante manifestazione che ha assunto caratteri internazionali è prevista per al duratore di Milano San Roc­co sabato 5 maggio alle 10.

Domenica 6 maggio, alle 9.30, ci si sposta invece al Depuratore di Milano Nose­do per una visita guidata alle installazioni presenti al depuratore e passeggiata ecologica nel Parco della Vettabbia organizzata da Greem.

Ancora i due impianti saranno protagonisti della giornata di lunedì 7 maggio per una giornata tecnico-scientifica su ‘Nosedo e la Ricerca’ a Nosedo,  mentre al depuratore di Milano San Rocco, alle 15, MM Academy promuove l’incontro ‘La Resilienza delle infrastrutture del Servizio Idrico di Milano: presentazione delle attività in corso’. Seguirà visita alle opere d’arte.

PROGRAMMA CONVEGNO NOSEDO E LA RICERCA

PROGRAMMA 4 FESTIVAL

Seminario sugli affidamenti sotto soglia per le società pubbliche

‘Gli affidamenti sotto soglia da parte delle società pubbliche alla luce delle nuove linee guida Anac’. Questo il tema del corso organizzato da Confservizi CISPEL Lombardia per giovedì 12 aprile dalle 9.00 alle 13.00 presso la sala conferenzedel depuratore di Milano Nosedo.
Tra i temi illustrati da Luciano Salomoni, Avv. Amministrativista, Docente di diritto pubblico dell’economia Università di Milano Bicocca (Studio Legale Cocco Salomoni), ci saranno i limiti di valore degli affidamenti, il recepimento delle Direttive nel Codice, le novità del Correttivo, come e quando ricorrere ad affidamento diretto, come e quanto verificare i requisiti negli affidamenti sotto € 40.000,00. Ma anche i criteri di aggiudicazione nelle procedure sotto soglia, come fare un’indagine di mercato e costruire un albo fornitori e molto altro ancora.
La partecipazione è gratuita per le aziende associate.
Esterni 190 euro + iva

PROGRAMMA
ISCRIZIONE

 

Direttiva UE Acque Potabili: quali problemi tecnici per i gestori del servizio

Utilitalia e il Gruppo CAP, con la collaborazione di Confservizi CISPEL Lombardia, hanno deciso di promuovere per il 16 aprile, dalle 10 alle 13, al Centro Congressi Stelline di corso Magenta a Milano una mattinata di approfondimento sulla ‘Direttiva Acque Potabili: le proposte di revisione della Commissione Europea’.

L’obiettivo: avviare un confronto ampio sulle correlate problematiche tecniche, di interesse per i gestori del servizio idrico.
All’inizio del mese di febbraio 2018 la Commissione Europea ha presentato una “proposta di modifica” della vigente direttiva sulle acque potabili – la n. 98/83/CE. Proposta la cui discussione in sede UE è da allora iniziata a diversi livelli.
Questa proposta, pur riguardando un ampio ventaglio di temi, risulta determinante ai fini della gestione tecnica ed in particolare quella relativa ai parametri di qualità dell’acqua distribuita. Aspetti questi che vedono i Paesi membri dell’UE in condizione fra loro diversificate per via delle politiche di investimento seguite nel tempo, dei percorsi istituzionali prescelti, ma anche per differenti caratteristiche geologiche, idrologiche ed orografiche.

Da una prima analisi della proposta della Commissione, sembrerebbe che lo sforzo di comprendere all’interno di uno stesso percorso un sistema così vasto e diversificato non sia riuscito pienamente.

La partecipazione è gratuita con iscrizione obbligatoria CLICCANDO QUI.
Programma dettagliato e forma di adesione è disponibile qui: programma_evento_ita
L’appuntamento è organizzato con la collaborazione di APE (Aqua Publica Europea) ed EUREAU.