14 Dic 2015

Dalla normativa alle best practice nell'applicazione del sistema tariffario dei rifiuti


Giovedì, 10 dicembre 2015 
dalle ore 9:00 
Palazzo Turati - Sala Consiglio  
via Meravigli 9/b, Milano 

 

 

Un punto molto dettagliato sulle evoluzioni della normativa nella gestione dei rifiuti nel corso del 2014 e 2015. L’illustrazione delle opportunità per gli Enti locali introdotte dal sistema tariffario, con un focus particolare sulle nuove tecnologie a disposizione per una raccolta puntuale. Ma anche una discussione su infrazioni comunitarie contro l’Italia in materia di smaltimento rifiuti e raccolta differenziata.
Un workshop molto denso di contenuti quello organizzato giovedì 10 dicembre, alla Camera di Commercio di Milano, in collaborazione con Confservizi Cispel Lombardia, per fare il punto, proprio nei giorni in cui i grandi della Terra stanno discutendo a Parigi a COP21 della sostenibilità del nostro futuro, su un settore strategico per l’ambiente in Italia e all’estero.
E’ stata un’occasione per affrontare da punti di vista diversi (legale, tecnico e pratico), grazie all’intervento di numerosi esperti, quali benefici e opportunità il nuovo sistema tariffario dei rifiuti introduce. Non sono mancate le testimonianze, best practise, del sistema di raccolta differenziata porta a porta che applicano una tariffa proporzionale al rifiuto prodotto (più differenzi, meno paghi) e di esempi virtuosi di raccolta congiunta rifiuti urbani e industriali che ha portato Savno Servizi che si occupa della gestione dei rifiuti nel Veneto Nord Orientale a toccare quasi l’82 % di raccolta differenziata, con ulteriore incremento fino all’86% in seguito a un ulteriore selezione.

In sintesi: tecnologia e coinvolgimento dei cittadini, oltre a una forte volontà politica e amministrativa a remunerare l’impegno di chi ben differenzia, sono gli ingredienti che possono fare la differenza… e il risparmio.

Presenti oltre a Giuseppe Bordoni, Presidente di Confservizi Cispel Lombardia e al direttore generale Giuseppe Viola:
Paolo Pipere Camera di Commercio di Milano, Servizio Ambiente ed Ecosostenibilità
Giuseppe Mininni, CNR Esperto del MATTM su rifiuti e bonifiche dei SIN
Stefano Pasquini, Studio Legale Pasquini
Luca Capecchi, Studio Legale Capecchi e associati
Giovanni Mancini, ARMESI
Roberto Conforto, Computer Solution Group Spa
Andrea Zoccali, KPMG
Valerio Bertucci, Gruppo Daneco Impianti
Stefano Riedi, Esperto programmazione gestione rifiuti

 

Appena disponibili, pubblicheremo in allegato le slide degli interventi dei relatori

 

 

 

 

Per offrirti il miglior servizio possibile, questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies.